UNICEF: i bambini di Gaza vivono vicino alle discariche di rifiuti

[Ashraf Amra/Anadolu Agency].

Gaza – MEMO. Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF) ha avvertito lunedì che i bambini di Gaza vivono vicino a discariche di rifiuti e soffrono di malattie e di cattivi odori.

“Tonnellate di rifiuti solidi si stanno accumulando in tutta la Striscia di Gaza. I bambini e le loro famiglie vivono accanto alle discariche, soffrono di malattie e di cattivi odori”, ha dichiarato l’ufficio dell’UNICEF per il Medio Oriente e il Nord Africa (MENA) in un post su X.

“Nessun bambino dovrebbe subire tutto ciò, i bambini hanno bisogno di un cessate il fuoco immediato”, ha aggiunto l’UNICEF-MENA nel suo post su X.

In un post precedente, l’UNICEF ha sottolineato che i bambini palestinesi nell’area di al-Mawasi a Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, vivono in tende infestate da insetti e sopportano temperature elevate e paura costante. “Vivo in una tenda che non è diversa dalla strada”, ha detto un bambino all’organizzazione benefica.

Traduzione per InfoPal di F.L.