Unione inter-parlamentare mondiale: sgomenti di fronte alla detenzione israeliana di membri del Clp

Gaza – Pal.info. L’Unione Inter-parlamentare (Ipu) si è dichiarata “sgomenta” di fronte alle ripetute detenzioni da parte di Israele di membri del Consiglio legislativo palestinese, definendole “una violazione dei diritti democratici dei palestinesi”.

La condanna è arrivata in una lettera del Comitato per i Diritti umani dell’Ipu diretta al deputato palestinese Mushir al-Masri, che è a capo della “Campagna internazionale per il rilascio degli membri del parlamento sequestrati”, con base a Gaza.

La lettera è arrivata per chiarire la posizione dell’Ipu durante la sua ultima sessione del 4 luglio 2011, con riferimento alla detenzione e al bando di membri del Clp.

Essa ha considerato che la campagna di arresti seguita alla cattura del soldato israeliano Gilad Shalit aveva motivazioni politiche ed era una decisione arbitraria, visto che Israele era consapevole del fatto che candidati di Hamas sarebbero apparsi nello scrutinio elettorale.

L’Ipu ha inoltre condannato le condizioni indefinite della detenzione amministrativa cui sono sottoposti politici e funzionari eletti, come una “violazione dei diritti umani”.

La lettera sottolinea che l’Ipu aveva inviato un osservatore per partecipare all’ultima udienza della Corte Suprema israeliana sul bando di tre politici palestinesi di Gerusalemme, di cui due membri del Clp.

L’organizzazione ha fatto sapere che discuterà ulteriormente la questione nel corso della sua 125esima sessione che si svolgerà a metà ottobre 2011.

L’Ipu, fondato nel 1889, è la più antica organizzazione politica multilaterale. Riunisce 155 parlamenti affiliati ed otto assemblee regionali come membri associati.

L’organizzazione mondiale dei parlamenti ha un ufficio a New York che agisce come suo osservatore permanente alle Nazioni Unite.

Traduzione per InfoPal a cura di Giulia Sola

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.