Unità anti-corruzione dell’Anp: riceviamo denunce ogni giorno

 

Ramallah – Ma'an. La Commissione anti-corruzione dell'Autorità nazionale palestinese (Anp) esamina denunce di corruzione ogni giorno, ha rivelato ieri Rafiq Natshah, presidente della stessa Commissione.

Come ha spiegato Natshah durante una conferenza stampa, il procuratore generale ha già demandato più di settanta casi alla Commissione, che però ne ha rimandati indietro venti in quanto non rientravano nelle sue competenze; altri sono stati invece sottoposti a una corte creata appositamente il mese scorso.

Diversi ex ministri e personalità di spicco sono già stati convocati per le questioni sollevate dalle denunce, ha proseguito il presidente della Commissione. La settimana prossima, ha aggiunto, si passerà a indagare sui funzionari con residenza all'estero.

In foto: “Cassaforte denaro pubblico”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.