Unità speciale israeliana uccide tre palestinesi a Jenin.

Questa notte, nei pressi della città di Silat Al-Harithiya, a ovest di Jenin, 3 palestinesi, di cui due attivisti delle Brigate Al-Quds, ala militare del Jihad islamico, sono stati uccisi durante un violento scontro armato con unità delle forze di occupazione israeliane sotto copertura.

Fonti palestinesi hanno rivelato che le vittime sono: Ahmad Zayyoud, di Kufr Dan; Hassan Abul Kheir e Khalid ‘Aashour, di Silat Al-Harithiya.

I palestinesi stavano viaggiando dentro un’auto, a ovest di Jenin, quando un’unità "travestita da arabo", sotto copertura, israeliana a bordo di una Mercedes bianca, ha teso loro un’imboscata. Dopo uno scontro di 15 minuti, i tre sono stati uccisi.
Testimoni oculari hanno dichiarato che al termine dello scontro, sul posto sono giunte altre truppe israeliane, che hanno impedito anche alle ambulanze di avvicinarsi.

Le forze di occupazione hanno assaltato la città di Silat Al-Harithiya, e hanno circondato l’area montagnosa coltivata a olive. Sono scoppiati scontri tra la resistenza palestinese e i militari israeliani. 25 veicoli militari hanno invaso l’area, appoggiate da elicotteri, e hanno presidiato l’area montuosa.

Dopo un’ora, i cadaveri delle vittimi sono stati trasferiti all’ospedale pubblico di Jenin.

Alcuni abitanti di Silat al Harithiya hanno riferito che Ahmad Zayyoud era un civile e che non aveva nulla a che fare con le Brigate Al-Quds, ma stava viaggiando con gli altri due militanti ed è stato coinvolto nello scontro.
Abul Kheir era invece uno dei leader locali delle Brigate. Fonti palestinesi ritengono che fosse lui il bersaglio dell’attacco dell’unità "mestariveem" (travestita da arabo) israeliana.

Il leader del Jihad islamico, Mohammed Al Hindi, ha dichiarato che questi omicidi meritano una risposta da parte della resistenza palestinese e, in particolare, delle Brigate Al-Quds.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.