Uno scrittore in sciopero della fame contro l'occupazione israeliana.

Altri due cittadini palestinesi si sono uniti allo sciopero della fame dello scrittore Adnan As-Sabah.

As-Sabah ha iniziato lo sciopero due giorni fa per protestare contro l’assedio israeliano al popolo palestinese.

Le due persone che si sono unite alla pacifica ed estrema protesta dello scrittore, sono Abdulfattah Abu Ad-Dahab, di 50 anni, e Mohammad Mustafa, di 58.

I tre stanno portando avanti lo sciopero della fame presso l’ospedale Al-Amal di Jenin e hanno affermato che continueranno "finché il disastro (l’occupazione israeliana, ndr) terminerà".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.