UNRWA: “I bambini di Gaza spendono diverse ore al giorno alla ricerca di cibo e acqua”

Gaza. L’UNRWA ha dichiarato che i bambini della Striscia di Gaza trascorrono dalle sei alle otto ore al giorno alla ricerca di cibo e acqua, trasportando pesi e camminando per lunghe distanze.

“Le strutture igienico-sanitarie e le infrastrutture sono gravemente compromesse, costringendo migliaia di famiglie a fare affidamento sull’acqua di mare per lavarsi, pulirsi e persino bere”, ha aggiunto l’agenzia sul suo account di X sabato.

Israele, in barba a una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che chiedeva un cessate il fuoco immediato, sta sfidando da mesi la condanna internazionale per i suoi persistenti e massicci attacchi a Gaza.

Dal 7 ottobre 2023, più di 38 mila palestinesi sono stati uccisi, per lo più donne e bambini, e più di 87.800 altri sono stati feriti, secondo le autorità sanitarie locali.

Israele è anche accusato di genocidio dalla Corte internazionale di giustizia, la cui ultima sentenza ha ordinato di interrompere immediatamente l’operazione militare nell’area meridionale di Rafah, dove più di 1 milione di palestinesi si era rifugiato dalla guerra prima di essere invaso, il 6 maggio.

(Fonti: PIC, Quds News).