Uova marce contro l’Ambasciatore israeliano in visita all’Università del Mar Nero

Ankara – Pic. Mercoledì scorso, studenti della città turca di Trabzon hanno lanciato uova marce all’indirizzo dell’Ambasciatore israeliano Gabby Levy, in visita all’Univ. del Mar Nero, come segno di protesta contro i crimini israeliani commessi nella Striscia di Gaza.

Gli studenti hanno attaccato la macchina su cui viaggiava Levy al momento in cui stava arrivando all’Università, ed hanno intonato cori di condanna dei capi militari israeliani, definiti “assassini di bambini”.

Le guardie dell’Università hanno tentato di calmare gli studenti, ma essi sono riusciti a costringere l’ambasciatore israeliano a lasciare il campus, annullando perciò la sua visita.

Il Sindaco della città di Rize (sul Mar Nero) aveva duramente criticato lo stesso ambasciatore Levy in visita presso il Municipio martedì scorso, affermando che la pace nella regione non può essere raggiunta attraverso l’assassinio di bambini.

Il Sindaco di Rize aveva anche detto all’ambasciatore israeliano che il popolo turco non cambierà mai idea sugli israeliani fintanto che essi non muteranno la loro politica di occupazione ed aggressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.