USA: milioni di dollari per l’aviazione israeliana.

 

Press Tv. Gli Stati Uniti danno il loro consenso ufficiale a un generoso rifornimento militare per l'esercito israeliano. Con un accordo scritto, l'amministrazione Obama ha infatti acconsentito a passare a Israele circa 250 milioni di dollari di aerei Hercules C-130J, come ha riportato giovedì il giornale in lingua ebraica Haaretz.

 

Alla pubblicazione della notizia ha fatto seguito, poche ore dopo, l'annuncio formale dell'acquisto, che verrà finanziato da fondi americani di assistenza all'estero.

Il quotidiano ha anche specificato che gli apparecchi sono stati personalizzati per le necessità d'Israele.

Washington è il maggior rifornitore dell'arsenale israeliano, al quale pare invii ogni anno armamenti per il valore di 2 miliardi di dollari.

Le due parti sono anche in procinto di raggiungere un altro accordo per uno stock di aerei F-35 “invisibili”.

Il costante sostegno militare di Tel Aviv da parte di Washington stona vistosamente con le voci riguardanti la disputa tra i due stati sui progetti israeliani per la costruzione di 1.600 nuove unità edilizie a Gerusalemme est. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.