Valico di Karem Abu Salam: entra quantità limitata di automobili, viveri e materiale da costruzione

Imemc. Oggi le autorità israeliane hanno deciso di aprire parzialmente il valico di Kerem Shalom (Karem Abu Salem), in modo tale da permettere il transito di una quantità limitata di automobili, viveri e materiali da costruzione, utilizzati da Unrwa e da altri progetti finanziati da fondi internazionali.

Raed Fattouh, il funzionario che si occupa del transito delle merci a Gaza, ha reso noto il passaggio di 320-330 autocarri carichi di materiale per l’agricoltura, l’industria e per il  settore dei trasporti.

Fattouh ha aggiunto che sarà consentito il transito a 20 automobili nuove, a 3 camion di concime e a 10 autocarri di barre di ferro e tubature, utili alla costruzione del progetto di Sheikh Ejleen, finanziato dalla Germania.

Attraverseranno inoltre il confine 45 autocarri di ghiaia, necessari alla realizzazione dei progetti finanziati da Usaid.

Infine, entrerà nella regione costiera anche una quantità limitata di gas da cucina.



 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.