Vasta campagna di arresti da parte dell'esercito israeliano in tutta la Cisgiordania.

All’alba di oggi, le forze di occupazione israeliane hanno condotto una vasta campagna di arresti nella West Bank.

Qalqiliya

11 cittadini palestinesi sono stati sequestrati a Qalqiliya. I militari israeliani hanno invaso la cittadina di ‘Azun, a est di Qalqiliya, e hanno assaltato numerose abitazioni e negozi. Sono stati arrestati: Ibrahim Basim Hassin, Hamdullah Faris Hamdullah, Nizam Faris Hamdullah, Muhammad Salim ‘Udwan.

Nella cittadina di Jit, a est di Qalqiliya (e adiacente alla colonia di Qedumim) i soldati israeliani hanno arrestato 6 giovani: Ibrahim ‘Abdallah Yousuf Sida, Yousef Yamin, Ihab Ibrahim Sida, Anwar ‘Azmi Sida, Darwish Abu ‘Iash e Mahmoud ‘Iash

Nablus

Le forze di occupazione hanno invaso la città di Nablus e il campo profughi di Balata con un vasto spiegamento di mezzi militari e sparando all’impazzata.

Ne sono nati scontri tra i soldati israeliani e combattenti palestinesi.

I militari hanno assaltato numerose abitazioni sia nel campo di Balata sia in quello di Ras Al-Ain. Durante il raid hanno arrestato Isam Kamal Salama, Muhammad Kalbouna, Hafiz Aslan, Mu’tasim Aslan, Jihad Al-‘Aayid.

Betlemme

Le forze di occupazione hanno invaso città e villaggio a est di Betlemme, assediando numerose abitazioni.

5 palestinesi sono stati arrestati: Ahmad Thweib, Ahmad ‘Ubeyyat, Mu’iz ‘Ubeyyat, Ibrahim Al-‘Urouj, Ala’ Sbeih.

Hebron

I militari israeliani hanno invaso l’area di Hebron, arrestando due palestinesi: Raed Az-Zeir e Mamdouh Al-Qadi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.