Vertice Arabo. Peres: Israele rifiuta l’Iniziativa araba per la pace nella sua forma attuale.

Da: http://www.samanews.com/index.php?id=details&sid=21265

Il vice primo ministro israeliano Shimon Peres ha confermato oggi, giovedì, che Israele rifiuta di accettare l’Iniziativa araba nella sua forma attuale, sottolineando la necessità di effettuare delle trattative.

In una dichiarazione alla radio israeliana, Peres ha chiarito: “C’è un solo mezzo per superare le nostre divergenze ed è trattare”, e ha aggiunto: “Impossibile affermare: ‘Dovete accettare l’Iniziativa così com’ è’. Se Israele l’accetta così com’è, non avranno più senso le trattative”.

Israele vuole aggiungere delle modifiche ai punti che riguardano il diritto al ritorno dei profughi palestinesi e le frontiere dello stato palestinese che si costruirà in futuro.

Peres ha precisato che “non c’è alternativa alle trattative (…) I palestinesi, gli arabi e noi non raggiungeremo alcun risultato tramite i dettati”, ma ritiene “l’iniziativa araba come punto di partenza positivo”.

Il ministro per gli affari sociali israeliano, membro del governo di sicurezza, il laburista Ishaq Herzog, ha affermato che “Israele ha problemi con questa iniziativa, in particolare con il punto che riguarda il diritto al ritorno dei profughi”. E ha aggiunto: “E’ impossibile che Israele accetti, così anche per quanto riguarda le frontiere dello stato palestinese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.