Violenti bombardamenti israeliani nella città di Nablus. Scontri tra militari e popolazione.

Dal nostro corrispondente.
Cinque civili sono stati colpiti dal fuoco israeliano durante i bombardamenti di oggi. Fonti mediche hanno precisato che cinque persone – tra cui due minori -, sono giunti all’ospedale di Rafidya a seguito dell’attacco. I due ragazzi, Ammar Mohammed Goma Gamoos, di 17 anni, e Khaled Jamal Ali Kodome, di 14 anni, sono stati colpiti da due pallottole di gomma.
Anche un giornalista americano è stato ferito allo stomaco da una pallottola di gomma sparata dalle forze di occupazione durante i violenti scontri di questa mattina tra i militari israeliani e la popolazione.
Quella delle forze di occupazione è stata un’operazione lunga e devastante: hanno sparato in continuazione contro i civili che manifestavano la loro rabbia con il lancio di pietre e bottiglie vuote contro l’ininterrotto bombardamento israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.