Violenze e anarchia dilagano nella West Bank e nella Striscia di Gaza.

Tutti contro tutti: caos e violenze sono sempre più diffuse sia nella West Bank sia nella Striscia di Gaza.

Gruppi armati hanno sparato contro una stazione della polizia a Ramallah, contro le guardie presidenziali a Ramallah e contro un membro di Hamas a Jenin.

Uomini armati non identificati, questa notte, hanno aperto il fuoco contro una stazione di polizia a Ramallah, ferendo un poliziotto.

Spari sono stati diretti anche contro le guardie presidenziali, la Forza 17, all’ingresso di Al-Bireh, nei pressi di Ramallah.

Ieri, nel villaggio di Fahma, a sud-ovest di Jenin, Ibrahim Sa’abna, 42 anni, militante di Hamas, è stato colpito e ferito da uomini mascherati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.