‘Viva Palestina entra a Gaza’.

 

Gaza – Infopal. Il convoglio britannico “Viva Palestina”, guidato dal parlamentare George Galloway ieri sera è entrato nella Striscia di Gaza attraverso il valico di Rafah, dopo ore di difficoltà e anche uno scontro con la polizia egiziana.

“Il viaggio è stato lungo e difficoltoso – ha spiegato Galloway -. Abbiamo percorso migliaia di chilomentri e attraversato molte frontiere. Abbiamo incontrato problemi e perso alcuni partecipanti, ma alla fine, grazie a Dio, siamo arrivati in Terra Santa”.

Il capo della delegazione ha aggiunto che incontreranno combattenti della resistenza, il governo di Gaza e i cittadini.

La carovana “Viva Palestina” è partita da Londra il 14 febbraio scorso, e ha attraversato diversi paesi europei, il Marocco, l'Algeria, la Tunisia, la Libia, l'Egitto. E' composta da 280 attivisti e personalità britanniche e straniere, 110 camion pieni di aiuti alimentari, sanitari, vestiti, 20 ambulanze e una camionetta dei pompieri.

……………….

Lunedì 9 marzo

The Palestine Solidarity Campaign salutes the courage and tenacity of all the participants in the Viva Palestina Convoy which has broken the blockade of Gaza at the Egyptian controlled Rafah crossing.

Betty Hunter, General Secretary of Palestine Solidarity Campaign said: “This is a historic event which should shame both the British and the Egyptian governments for their complicity in the collective punishment of the Palestinian people of Gaza. It is yet another example of the growing support here in Britain for justice for the Palestinians despite our government’s cowardly acquiescence in the relentless Israeli propaganda which justifies its war crimes and illegal occupation.”

For more info:

http://www.palestinecampaign.org/index7b.asp?m_id=1&l1_id=4&l2_id=25&Content_ID=506
  
www.vivapalestina.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.