‘Voice of Israel’: i coloni israeliani contro i colloqui tra israeliani e palestinesi

Ma'an – Betlemme, 6 maggio 2010

Giovedì mattina, la radio “Voice of Israel” ha parlato di un piano che i coloni stanno attuando per “dirottare” i colloqui indiretti israelo-palestinesi e del loro impegno a farlo in tempo utile, prima del loro inizio.

Al programma sono intervenuti ospiti militari ed esperti delle questioni coloniali i quali hanno svelato che, i leader dei coloni in Cisgiordania avrebbero formato un comitato impegnato nella diffusione di migliaia di volantini con i dettagli sulle azioni di protesta da attuare, almeno fino a che questi incontri tra ufficiali proseguiranno.

Lo stesso gruppo avrebbe definito i colloqui “i negoziati della resa” mentre, in alcuni comunicati, si sono lette espressioni del tipo “il futuro stato palestinese sarà uno stato di terroristi e, qualora Gerusalemme dovesse farne da capitale, migliaia di ebrei verrebbero espulsi dalle proprie case”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.