Volantini israeliani sulla Striscia di Gaza: state lontani dalle zone di confine o vi spariamo.

Gaza – Infopal. Ieri, elicotteri israeliani hanno lanciato mìigliaia di volantini che ordinavano ai palestinesi di tenersi distanti dalle zone di confine della Striscia di Gaza, minacciando di aprire il fuoco su chiunque dovesse avvicinarsi.

I volantini avvisano anche i cittadini di Gaza di restare ad almeno 300 metri dalla barriera elettronica posta nelle zone di confine con i territori israeliani.

Nei foglietti – lanciati su Beit Hanun e Beit Lahiya, al-Maghazi, Deir al-Balah, Abasan, Khan Younis e molte altre aree, soprattutto attorno a Rafah -, sono indicate delle mappe con i luoghi in cui i palestinesi non possono recarsi. In questo modo, Israele scippa considerevoli appezzamenti di terra alla Striscia di Gaza, e limita ancora di più la già ridotta possibilità di movimento dei palestinesi.

Molti cittadini di Gaza che vivono vicino al confine perderanno le loro abitazioni perchè dovranno abbandonarle quando Israele scatenerà attacchi aerei in quelle zone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.