Zahalqah: ‘Attenzione al rischio di deportazione dei palestinesi’

An-Nasira (Nazareth) – Agenzie, InfoPal. Jamal Zahalqah, deputato palestinese presso la Knesset, il parlamento israeliano, ha lanciato l’allarme per il rischio dell’espulsione dei palestinesi che vivono nelle proprie case entro la Linea Verde.
Le preoccupazioni del deputato seguono l’ultima decisione dell’Alta corte israeliana di impedire, ancora in futuro, ai coniugi palestinesi (da Israele e dai Territori palestinesi occupati) di poter vivere insieme.
La corte israeliana vieterà ancora a chi non possiene carta d’identità blu, ovvero israeliana, di risiedere in Israele (Territori palestinesi occupati nel ’48, ndr).

Secondo l’opinione di Zahalqah: “Non è da escludersi l’ipotesi che Israele deporti in Cisgordania e verso Gaza i palestinesi coniugati ai palestinesi in Israele, in vista dell’esecuzione dell’ultima decisione giudiziaria”.

“Sono leggi che incoraggiano l’estremismo politico nel governo israeliano a promuovere liberamente leggi anti-palestinesi, anti-dmocratiche, razziste e incostituzionali.

Agenzie:
PalToday
Arab48

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.