Archivio del mese: Novembre 2014

Bimba palestinese colpita al volto da soldati israeliani

Bimba palestinese colpita al volto da soldati israeliani

Ramallah. Una bambina palestinese di 10 anni, Mayar Amran Twafic al-Natsheh, è stata gravemente ferita al volto, venerdì, da un proiettile di metallo rivestito di gomma sparato dalle forze di occupazione israeliane al check-point del campo profughi di Shufaat. La bimba era a bordo dall’auto del nonno, insieme alla madre e al fratellino, quando i soldati israeliani hanno sparato contro … Continua a leggere

Le forze israeliane incendiano una casa a Betlemme

Betlemme-Ma’an. Mercoledì, i soldati israeliani hanno lanciato una granata di gas lacrimogeno all’interno di una casa, nel campo profughi di Aida, a Betlemme, durante gli scontri con i giovani, provocando un incendio e la distruzione di una stanza. I residenti hanno detto a Ma’an che la granata è stata sparata da una pistola ad alta velocità e ha colpito una parte dell’edificio … Continua a leggere

Israele elimina le restrizioni d’età per accedere alla moschea di Al-Aqsa

Israele elimina le restrizioni d’età per accedere alla moschea di Al-Aqsa

Gerusalemme – AFP, Ma’an. Un portavoce della polizia ha dichiarato che venerdì, per la prima volta dopo “mesi”, a uomini di tutte le età verrà consentito di partecipare alle principali preghiere settimanali musulmane nell’area della moschea di Al-Aqsa, a Gerusalemme Est. Il portavoce Mickey Rosenfeld ha riferito ad AFP: “Nessun limite d’età sul Monte del Tempio, sperando che le cose … Continua a leggere

La Svezia spenderà 3 milioni di dollari per rimuovere le macerie di Gaza

Memo. Il governo palestinese e il programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP), con il sostegno della Svezia, mercoledì hanno siglato un accordo per rimuovere le macerie nella Striscia di Gaza. Il progetto sarà realizzato dall’UNDP e finanziato dalla Svezia, e costerà 3 milioni di dollari. Il primo ministro palestinese, Rami Hamdallah, ha dichiarato che questo accordo è un passo positivo per … Continua a leggere

Israele afferma che non collaborerà con l’inchiesta dell’ONU su Gaza

Gerusalemme-Afp. Israele non coopererà con un’indagine delle Nazioni Unite riguardante l’operazione militare duranta 50 giorni contro Gaza, quest’estate. E’ quanto ha dichiarato mercoledì un portavoce del governo. “Dal momento che la commissione Schabas non è un’inchiesta, ma una commissione che fornisce le conclusioni in anticipo, Israele non coopererà con la Commissione delle Nazioni Unite per i diritti umani”, ha affermato il portavoce … Continua a leggere

Gruppi per i Diritti Umani denunciano il rifiuto di Israele di permettere una Commissione d’inchiesta a Gaza

Imemc. Le Organizzazioni palestinesi per i Diritti Umani condannano il divieto di accedere a Gaza, imposto da Israele, ad una Commissione d’Inchiesta Internazionale Indipendente. Le organizzazioni per i diritti umani stanno seguendo con la massima preoccupazione gli sviluppi del lavoro della Commissione d’inchiesta internazionale indipendente istituita dal Consiglio delle Nazioni Unite per i Diritti Umani allo scopo di indagare sull’ultima offensiva … Continua a leggere

Ministro israeliano annuncia il controllo di riconoscimento facciale a al-Aqsa

Ministro israeliano annuncia il controllo di riconoscimento facciale a al-Aqsa

Memo. Il ministro israeliano per la Pubblica Sicurezza, Yitzhak Aharonovitch, ha annunciato mercoledì che i visitatori del complesso della moschea al-Aqsa a Gerusalemme saranno presto “analizzati da un sistema di controllo di riconoscimento facciale in grado di individuare i volti della folla”. Il rapporto di Haaretz, citando i commenti del ministro su Channel 1 News, rileva anche la promessa di  rimettere i … Continua a leggere

Campagna di incursioni e sequestri a Gerusalemme Est e Cisgiordania

Campagna di incursioni e sequestri a Gerusalemme Est e Cisgiordania

Gerusalemme e Cisgiordania. Nella notte e nella mattina di giovedì 13 novembre, le forze di occupazione israeliane hanno sequestrato 27 Palestinesi a Gerusalemme Est e in varie località della Cisgiordania, mentre scontri sono scoppiati a al-Issawiya. Le autorità d occupazione hanno scatenato una nuova campagna di incursioni e arresti nei sobborghi gerosolimitani di Silwan, al-Tur, al-Suwwana e Jabal al-Mukabbir, giovedì mattina, … Continua a leggere

Gerusalemme Est, approvate altre 200 nuove unità abitative per i coloni

Gerusalemme Est, approvate altre 200 nuove unità abitative per i coloni

Gerusalemme-Quds Press. Mercoledì, il Comitato di pianificazione edilizia israeliano ha approvato la costruzione di 200 nuove abitazioni nell’insediamento ebraico di Ramot, a Gerusalemme Est, secondo quanto hanno riportato i media israeliani. Tale decisione è stata presa nonostante le critiche internazionali alla costruzione degli insediamenti a Gerusalemme Est. L’amministrazione americana ha criticato l’annuncio di una settimana fa di nuove unità abitative nella colonia … Continua a leggere

Navi da guerra israeliane sparano contro peschereccio palestinese e lo affondano

Navi da guerra israeliane sparano contro peschereccio palestinese e lo affondano

Gaza. Mercoledì sera, navi da guerra israeliane hanno sparato contro un’imbarcazione da pesca palestinese, a largo di Rafah, nel sud della Striscia, e l’hanno fatta affondare. Testimoni hanno riferito che le navi israeliane hanno aperto il fuoco contro il peschereccio appartenente alla famiglia al-Bardawil, distruggendolo. I pescatori a bordo si sono lanciati in acqua. Quotidianamente, la Marina israeliana spara ai pescherecci … Continua a leggere