Addestramento militare israeliano in Cisgiordania e vicino a Gaza

IMEMC. Martedì pomeriggio, l‘esercito di occupazione israeliano ha iniziato l’addestramento militare nelle postazioni militari di Zikim, a nord di Beit Lahiya, nella Striscia di Gaza. Gli abitanti di Gaza possono sentire il rumore delle esplosioni e il movimento delle forze armate.

Il Canale 7 di Israele ha detto che, in serata, l’esercito avrebbe iniziato un altro addestramento negli insediamenti di Ariel e Ma’ale Adumim, in Cisgiordania, che terminerà mercoledì pomeriggio.

Il PNN riferisce che, secondo il portavoce dell’esercito, la formazione è parte del piano del 2018 volto a “mantenere le truppe pronte per l’emergenza”.

La brigata di commando israeliana, formata nel 2015, ha visto numerosi esercizi di addestramento in cui i soldati saranno pronti ad attaccare in quella che chiamano “sfida percepita” o minaccia.

Lavorando con l’aviazione, l’addestramento e l’indottrinamento servono come strumento per l’esercito per legittimare l’uso dell’azione militare contro “qualsiasi nemico in qualsiasi area”.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"