Attacchi aerei israeliani contro il Libano causano 23 morti e decine di feriti. Bombardate due auto piene di civili.

I raid aerei israeliani contro il territorio sovrano libanese oggi hanno causato 23 morti tra i civili. Aerei militari hanno bombardato due auto civili nell’area di Biadah, nel sud del Libano. Le auto erano piene di persone provenienti dal villaggio di Marwehin, che era stato evacuato dopo che le forze israeliane avevano comunicato l’imminente bombardamento.

L’attacco alle due auto ha causato l’uccisione di 15 persone.

Il bombardamento israealiano contro il sud del Libano oggi ha provato 4 morti e 16 feriti. Un missile israeliano ha colpito una stazione di gas a Sida, nel sud. La città di Aita Ash-Shab è stata colpita da decine di missili israeliani che hanno distrutto molte case.

Come reazione, la resistenza libanese ha lanciato decine di mortai e missili Katyusha contro obiettivi israeliani, tra cui la città di Tiberiade, causando alcuni feriti.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"