Esercito demolisce edificio in costruzione nel campo profughi di Shu’fat

Gerusalemme-IMEMC. Martedì mattina, soldati israeliani hanno invaso il campo profughi di Shu’fat, nella zona occupata di Gerusalemme Est, e hanno demolito un edificio di due piani in costruzione.

Tha’er Fasfous, portavoce del Movimento di Fatah a Shu’fat, ha affermato che i soldati e i bulldozer corazzati hanno circondato il campo profughi, prima di invaderlo.

Ha aggiunto che i soldati hanno demolito l’edificio, di proprietà di un palestinese identificato come Omran Alqam, con il pretesto che era stato costruito senza permesso.

Ha anche affermato che, la scorsa settimana, Alqam è stato obbligato a demolire parti del suo edificio, dopo che il Consiglio comunale ha ordinato la sua distruzione, e ha minacciato di costringerlo a pagare pesanti multe e tasse.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"