Forze israeliane attaccano scuola con lacrimogeni

Nablus-WAFA. Lunedì, diversi studenti sono rimasti soffocati a causa dell’inalazione di gas lacrimogeni sparati contro di loro dalle forze israeliane, vicino alla loro scuola, ad al-Lubban, a nord di Nablus, in Cisgiordania, secondo quanto affermato da Ghassan Dughlas, che controlla le attività delle colonie nel nord della Cisgiordania.

Dughlas ha affermato che i soldati israeliani hanno lanciato lacrimogeni e granate stordenti verso la scuola, causando casi di soffocamento e che le forze israeliane prendono di mira la scuola ed i suoi studenti quasi ogni giorno.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"