Forze israeliane demoliscono piscina di irrigazione

Hebron/Al-Khalil-Imemc e Wafa Martedì, le forze israeliane hanno demolito una piscina utilizzata per l’irrigazione a Wad al-Ghrus, un’area vicina all’insediamento illegale israeliano di Kiryat Arba, ad est della città occupata di Hebron, nel sud della Cisgiordania.

Una vasta unità di forze israeliane, accompagnata da bulldozer e altri macchinari pesanti, ha fatto irruzione nella zona e demolito una piscina di 4.500 metri cubi, di proprietà del residente locale Ziad Jaabari, e utilizzata per l’irrigazione di campi e coltivazioni, con il pretesto che era stata costruita nell’Area C della Cisgiordania occupata, che è sotto il pieno dominio militare israeliano.

Ha aggiunto che le forze israeliane hanno insultato verbalmente e attaccato fisicamente residenti, giornalisti e attivisti mentre erano sul posto.
Jaabari ha detto che la piscina era usata per raccogliere l’acqua piovana, da usare durante la stagione estiva, per irrigare le loro fattorie, esprimendo il timore che senza l’acqua, molte colture, in particolare pomodori e cetrioli, potrebbero essere rovinate.

Diverse case nella stessa zona hanno ricevuto avvisi di demolizione da parte di soldati israeliani.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"