Gaza, i droni d’Israele uccidono ragazzino di 14 anni

Gaza – InfoPal. Oggi pomeriggio, 20 giugno, droni israeliani hanno lanciato due missili verso un terreno agricolo nel quartiere az-Zaytoun, sud- est della città di Gaza, uccidendo un ragazzino palestinese, Mu’min al-Adm, di 14 anni, e ferendone gravemente il padre e un vicino di casa.

Da lunedì 18 giugno, gli attacchi aerei e dell’artiglieria israeliane contro la Striscia di Gaza hanno provocato 9 morti e 19 feriti.

Un israeliano e tre uomini armati al confine tra Egitto e Israele sono rimasti uccisi durante uno scontro armato.

Aerei da guerra hanno lanciato un attacco contro una postazione delle Brigate al-Qassam, ala militare di Hamas, nel campo di Nusseirat, nel centro della Striscia di Gaza, senza tuttavia provocare danni.

Dopo pochi minuti, altri missili sono stati lanciati da aerei da ricognizione contro un’area deserta nel campo di Bureij, sempre nel centro della Striscia di Gaza, anche qui senza causare feriti o danni.

La resistenza palestinese ha continuato a rispondere alle aggressioni israeliane lanciando razzi contro obiettivi israeliani oltre il confine di Gaza, ferendo alcuni coloni.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"