Gerusalemme, migliaia di Palestinesi hanno partecipato alla preghiera comunitaria a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Migliaia di fedeli palestinesi hanno preso parte alla preghiera comunitaria nella moschea al-Aqsa, nella Gerusalemme occupata, nonostante le misure di sicurezza israeliane che hanno limitato il loro accesso al luogo santo.

Secondo fonti locali, la polizia di occupazione israeliana ha intensificato la presenza delle sue forze contro le barriere stradali fuori dai cancelli della moschea di al-Aqsa, dove i cittadini palestinesi sono stati sottoposti a controlli di identità e ricerche fisiche.

Le forze di polizia sono state dispiegate intensamente nelle aree intorno e nella Città Vecchia di Gerusalemme.

Nel frattempo, a migliaia di palestinesi di età inferiore ai 40 anni è stato impedito di entrare a Gerusalemme per partecipare alle preghiere del venerdì nella moschea al-Aqsa.

L’autorità israeliana per l’occupazione rifiuta anche di consentire ai cittadini di Gaza di recarsi nella città santa per pregare nella moschea al-Aqsa.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"