Israele chiude strade e quartieri di Gerusalemme per marce di coloni

Gerusalemme occupata-WAFA. La polizia israeliana ha chiuso le strade e i quartieri principali della Gerusalemme occupata  per far posto alle marce avvenuta alle 15:00 di domenica 13 maggio.

Le strade in questione sono quelle della Porta del Leone, la Porta di Damasco e tutte le strade che portano alla Porta Nuova e alla Porta al-Magharibah, tra le altre.

Nel frattempo, la polizia israeliana ha arrestato una minorenne nella moschea al-Aqsa, mentre 1.042 ebrei estremisti vi hanno fatto irruzione attraverso la Porta al-Magharibah sotto la pesante protezione della polizia israeliana.

Secondo il corrispondente di WAFA, i coloni hanno eseguito rituali mentre facevano dei tour provocatori e cantavano slogan razzisti.

Ha affermato che la situazione è molto tesa nella moschea e nelle sue vicinanze, ed è probabile che peggiori.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"