La Striscia di Gaza senza elettricità per 20 ore al giorno

Gaza-PIC. Il tempo di interruzione della corrente elettrica nella Striscia di Gaza è salito a 20 ore al giorno dopo che l’unica centrale elettrica è stata chiusa, domenica, a causa della mancanza di carburante. Ciò significa che i residenti dell’enclave assediata riceveranno meno di quattro ore di elettricità al giorno.

Il blocco ha reso la Striscia di Gaza dipendente dalle linee elettriche israeliane che sono sufficienti solo per quattro ore al giorno; la necessità è di 600 megawatt, ma ci sono solo 120 megawatt di linee israeliane.

La Striscia di Gaza, dove vivono più di due milioni di persone, è sotto stretto blocco israeliano da oltre un decennio e da allora i residenti hanno subito persistenti blackout.

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"