Manifestazioni contro l’annessione israeliane dei Territori palestinesi

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. Il 27 giugno in diverse piazze italiane si protesterà contro l’annessione della Cisgiordania. Che cosa è, dunque, l’annessione e quando dovrebbe aver luogo? Il prossimo 1° luglio 2020, il governo israeliano (Netanyahu-Gantz) presenterà al Parlamento la legge per procedere all’annessione unilaterale di aree della Cisgiordania. L’annessione rappresenta un atto con cui uno Stato incorpora il territorio di un altro stato nel proprio, mediante l’uso della forza. Ciò presuppone che lo Stato con l’intenzione di annettere occupi effettivamente quel territorio, mirando alla sovranità permanente. È bene ricordare che il divieto di annessione è un principio fondamentale del diritto internazionale e non ammette deroga.

Cosa implica l’annessione per i palestinesi?

L’annessione provocherà una esasperazione delle violazioni dei diritti umani dei palestinesi, dentro e fuori i territori annessi. La realtà odierna nei Territori Palestinesi, occupati militarmente dal 1967, rappresenta già il frutto di un processo di annessione de facto, risultato di anni di politiche di espansione coloniale, confisca di terre, sfruttamento delle risorse naturali, distruzioni di proprietà e trasferimento forzato, pratiche illegali in base alle norme del diritto internazionale umanitario. È importante ricordare inoltre che l’occupazione militare israeliana della Cisgiordania è illegale in base a quanto disciplinato dalla Risoluzione n. 427 emanata dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite il 14 giugno 1967. Con tale risoluzione le stesse Nazioni Unite chiedevano il ritiro delle truppe israeliane dalla Cisgiordania e da Gerusalemme Est, nonché la fine dell’occupazione militare delle stesse
Tra le altre catastrofiche conseguenze che l’annessione porterà con sé vi è la continua violazione del diritto al ritorno del rifugiati palestinesi in Palestina, disciplinato sia dalle norme del diritto internazionale consuetudinario che, nel caso specifico, dalla Risoluzione n. 194 dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Il 27 giugno unisciti a noi in una delle piazze italiane per dire NO ALLA ANNESSIONE DELLA PALESTINA!
Infografiche : @operazionecolomba

Foto didascaliche: qui.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"