Poliziotto israeliano aggredisce bambino palestinese a Gerusalemme Est

1768880575Gerusalemme-PIC. Domenica pomeriggio un poliziotto israeliano ha arrestato ed aggredito fisicamente un bambino palestinese a Gerusalemme occupata prima di rilasciarlo più tardi, nella stessa giornata.

Una fonte della famiglia ha detto che il bambino Adnan Amr, 10 anni, è stato brutalmente picchiato e gli è stato spruzzato gas urticante al volto da un poliziotto israeliano della colonia di Har Homa (Abu Ghneim), a sudest di Gerusalemme, dopo avergli dato la caccia con una motocicletta.

Il poliziotto ha rincorso Amr ed altri bambini, che stavano tornando a casa da scuola, dopo che un colono, che abita in una casa confiscata di Silwan, si è lamentato perché alcuni ragazzini palestinesi gli avevano lanciato sassi.

Amr è stato portato presso un centro medico della zona per ricevere cure per le lesioni riportate durante l’aggressione.

I genitori di Amr sono noti attivisti pro al-Aqsa a Gerusalemme Est, e la polizia ha già emesso ordinanze che impediscono loro di poter entrare nella Moschea e di poter viaggiare all’estero.

Traduzione di Aisha Tiziana Bravi

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"