Ragazzino muore per le ferite riportate venerdì durante la Grande Marcia del Ritorno

Gaza-PIC e Quds Press. Martedì sera, un adolescente palestinese è deceduto a seguito delle ferite subite venerdì, durante la Grande Marcia del Ritorno: era stato colpito dalle forze di occupazione israeliane.

In una breve dichiarazione, il ministero della Sanità palestinese nella Striscia di Gaza ha annunciato che Hasan Noufal, 17 anni, era stato colpito da un candelotto lacrimogeno mentre si trovava a est del campo profughi di al-Bureij, venerdì.

Nello stesso giorno, altri due ragazzini sono stati uccisi dalle forze israeliane: Hasan Shalabi, 14 anni, e Hamza Shtewi, 17 anni.

Dall’inizio delle proteste ai confini di Gaza, il 30 marzo, l’esercito di occupazione israeliano ha ucciso 265 palestinesi e ne ha feriti quasi 27.000, di cui almeno 500 sono in condizioni critiche.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"