Rapporto dell’Ocha: 28 minorenni palestinesi feriti da Israele in una settimana

Ramallah. L’Ocha – l’ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli Affari umanitari nei Territori palestinesi occupati -, in un rapporto pubblicato ieri e che copre il periodo dal 2 all’8 maggio, ha reso noto che 28 bambini sono rimasti feriti dalle forze israeliane nell’ultima settimana.

Nel rapporto si evidenzia che le truppe israeliane hanno attaccato le marce di protesta giornaliere, organizzate in varie aree della Cisgiordania in solidarietà con i detenuti palestinesi in sciopero della fame, aggiungendo che la maggior parte dei ferimenti è avvenuta durante scontri scoppiati nei pressi del carcere di Ofer, a ovest di Ramallah.

Nel report si spiega anche che i coloni ebrei hanno attaccato i cittadini palestinesi e le loro proprietà, causando un ferito e distruggendo decine di alberi e auto nelle province di Hebron, Ramallah, Betlemme e Nablus.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"