Soldati e coloni invadono sito archeologico in Cisgiordania

Nablus-IMEMC e Wafa. Mercoledì, alcuni soldati israeliani, accompagnati da coloni ebrei, hanno fatto irruzione nel villaggio e sito archeologico di Sebastiya, nella Cisgiordania del nord. A seguito dell’invasione sono scoppiati scontri con i residenti palestinesi, secondo quanto affermato dal sindaco Mohammad Azzam.

Azzam ha dichiarato ad un corrispondente di WAFA che i soldati hanno accompagnato un autobus di coloni fanatici in una visita provocatoria al sito e hanno sparato gas lacrimogeni e granate stordenti, intossicando molti palestinesi, principalmente anziani e bambini.

I giovani locali hanno lanciato pietre contro i soldati mentre questi sparavano lacrimogeni.

Il sindaco ha aggiunto che le provocazioni di coloni ed esercito, con il pretesto delle visite al sito archeologico, sono diventate un evento quasi quotidiano.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"