Staff UNRWA a Gaza entrerà in sciopero

Gaza-MEMO. Lo staff dell’UNRWA nella Striscia di Gaza ha annunciato uno sciopero nazionale a partire da lunedì 24 settembre.

Durante una protesta del personale dell’UNRWA, al di fuori della sede dell’agenzia, il capo del sindacato, Amir al-Mishal, ha sottolineato i diritti dei rifugiati e dello staff e ha criticato i tagli degli Stati Uniti all’agenzia umanitaria.

“Siamo scesi in piazza oggi per dire che siamo contrari alla riduzione dei servizi dell’UNRWA verso i rifugiati e al danneggiamento della sicurezza di tutti i dipendenti”.

Al-Mishal ha affermato che il sindacato ha fornito la mediazione per risolvere la crisi e ha informato la direzione dell’UNRWA che i lavoratori sono felici di sforzarsi per risolvere la questione.

Ha anche invitato il presidente Mahmoud Abbas ad intervenire immediatamente e con urgenza per risolvere la crisi dell’UNRWA, affinché il governo di Gaza assuma il proprio ruolo per far valere i diritti della sua popolazione e affinché il Commissario generale dell’UNRWA intervenga rapidamente.

Il mese scorso, il Dipartimento di Stato statunitense ha affermato che Washington “non avrebbe più destinato finanziamenti” all’UNRWA.

Gli Stati Uniti sono stati di gran lunga il maggior contributore dell’UNRWA, fornendogli US$ 350 milioni all’anno – circa un quarto del budget complessivo dell’agenzia.

Fondato nel 1949, l’UNRWA fornisce aiuti essenziali ai rifugiati palestinesi nella Striscia di Gaza, nella Cisgiordania occupata da Israele, in Giordania, in Libano ed in Siria.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"