Archivio tag : colonialismo

Gerusalemme, 92 nuove unità coloniali a Pisgat Ze’ev

Gerusalemme, 92 nuove unità coloniali a Pisgat Ze’ev

Gerusalemme-PIC. Il settimanale ebraico Kol Ha’ir ha annunciato sabato che sono state avviate campagne di marketing per un nuovo progetto implementato dalla società Tserfata Shimon, nella colonia di Pisgat Ze’ev, nella Gerusalemme occupata.   Il progetto prevede la costruzione di 92 unità abitative distribuite in quattro edifici, oltre a diversi parcheggi sotterranei.   Tserfata Shimon sta attualmente divulgando un altro … Continua a leggere

Susya a rischio di demolizioni

Susya a rischio di demolizioni

Hebron-PIC. L’autorità di occupazione israeliana (IOA) intende nuovamente effettuare demolizioni nella cittadina di Susya, a sud di Hebron (al-Khalil), con il pretesto che le case sono prive di licenza. Secondo il quotidiano Haaretz, l’alta corte di giustizia sta esaminando la possibilità di approvare un piano per rimuovere gran parte di Susya. Haaretz ha scritto che il procuratore generale Avichai Mandelblit … Continua a leggere

La “giustizia” israeliana legalizza 1048 unità coloniali in Cisgiordania

La “giustizia” israeliana legalizza 1048 unità coloniali in Cisgiordania

PIC. Un parere giuridico divulgato di recente dal procuratore generale israeliano Avichai Mandelblit aprirà la strada alla legalizzazione retroattiva di 1.048 unità coloniali nella Cisgiordania occupata, secondo quanto riferito da Haaretz.   Secondo il quotidiano, il punto principale della sentenza di Mandelblit “è la scoperta che la terra posseduta da singoli palestinesi può essere espropriata per creare una via di … Continua a leggere

Gerusalemme, 86 coloni sfilano a al-Aqsa

Gerusalemme, 86 coloni sfilano a al-Aqsa

Gerusalemme-PIC. Domenica, 86 coloni hanno invaso la moschea al-Aqsa, nella Gerusalemme Est occupata, scortati dalle forze di sicurezza israeliane. I coloni sono entrati nel sito sacro islamico, come consueto, attraverso la Porta al-Maghareba, divisi in sei gruppi separati, e hanno vagato per le sue piazze. 35 studenti israeliani hanno visitato al-Aqsa insieme a guide che hanno spiegato loro la storia del presunto … Continua a leggere

Gerusalemme, 107 coloni, scortati dalle forze israeliane, invadono al-Aqsa

Gerusalemme, 107 coloni, scortati dalle forze israeliane, invadono al-Aqsa

Gerusalemme-Quds Press. Mercoledì mattina, 107 coloni hanno invaso la moschea al-Aqsa entrando dalla Porta al-Magharabah, in gruppi successivi, prima di uscire dalla Porta al-Silsilah. La polizia israeliana ha garantito la protezione degli intrusi intensificando la presenza delle forze armate nei cortili della moschea, che hanno accompagnato i gruppi di coloni durante le loro visite. La polizia, inoltre, ha continuato a … Continua a leggere

35.000 coloni, scortati dalle forze israeliane, invadono la moschea Ibrahimi a Hebron

35.000 coloni, scortati dalle forze israeliane, invadono la moschea Ibrahimi a Hebron

Hebron-Quds Press e PIC. L’esercito di occupazione israeliano ha dichiarato di aver scortato, sabato sera, 35.000 coloni israeliani nella Moschea Ibrahimi, a Hebron (al-Khalil). Secondo una dichiarazione dell’esercito israeliano, il numero dei coloni israeliani che hanno sfilato nella moschea Ibrahimi e nel quartiere ebraico ha subito un rapido aumento negli ultimi anni. Il direttore della moschea Ibrahimi, Hefdhi Abu Sneineh, ha dichiarato che … Continua a leggere

La vergogna del Muro dell’Apartheid e il furto di terre e vita palestinese

La vergogna del Muro dell’Apartheid e il furto di terre e vita palestinese

Megachip. A cura di Cecilia Della Negra. La creatura partorita dall’occupazione sionista, il muro divisorio iniziato come costruzione nel 2002 nei territori della Cisgiordania, è stata oggetto di un pronunciamento della Corte Internazionale di Giustizia (in merito alle conseguenze legali della sua costruzione) che lo ha dichiarato illegale ai sensi del diritto internazionale. Quel pronunciamento è datato 9 luglio 2004. … Continua a leggere

*100 BALFOUR. Una lettera, cento anni di ingiustizia e oppressione* 

*100 BALFOUR. Una lettera, cento anni di ingiustizia e oppressione* 

A cura dei Giovani Palestinesi d’Italia. *100 BALFOUR* Una lettera, 100 anni di ingiustizia e oppressione*. In occasione del centenario della dichiarazione Balfour è stata lanciata una campagna mondiale, #Balfour 100, a cui hanno aderito anche i Giovani Palestinesi D’Italia. Il 2 novembre del 1917, all’indomani della I guerra mondiale, il ministro degli Esteri britannico, Arthur James Balfour, firmò tale dichiarazione, … Continua a leggere

Colono israeliano investe bimbo palestinese di 8 anni

Colono israeliano investe bimbo palestinese di 8 anni

Salfit-PIC. Mercoledì sera, un colono israeliano ha investito un bambino palestinese su una strada di circonvallazione vicino alla cittadina di Haris, a nord di Salfit. Testimoni oculari hanno riferito che Yamen Souf, 8 anni, è stato trasferito in ospedale per le cure mediche, e che il colono è subito fuggito in un vicino insediamento.

Partito di opposizione sudafricano: “Via l’ambasciata israeliana dal suolo sudafricano”

Partito di opposizione sudafricano: “Via l’ambasciata israeliana dal suolo sudafricano”

Palestinechronicle.com, MEMO, PC, Social Media. Il partito degli Economic Freedom Fighters (EFF) ha esortato il governo sudafricano, giovedì 2 novembre, a interrompere ogni legame con Israele. Il partito ha presentato la richiesta in occasione del 100° anniversario della Dichiarazione Balfour nella quale la Gran Bretagna aveva annunciato il suo supporto per “una patria per gli Ebrei” in Palestina. “Stiamo chiedendo al … Continua a leggere