Tortura brutale usata per interrogare i detenuti palestinesi

Imemc. L’associazione Addameer per il supporto dei detenuti e dei diritti umani, domenica, ha annunciato che il prigioniero Samer Arbeed è stato portato in un ospedale, in condizioni critiche, come conseguenza della tortura usata contro di lui nel centro di investigazione Mascobiyyeh, da mercoledì.

Secondo il giornale Haaretz, Shin Bet Israeli security ha sostenuto di aver ottenuto un “permesso” speciale, dalla corte, per usare dei metodi di investigazione esclusivi. Al-Arbeed è stato picchiato più volte e torturato e portato nell’ospedale di Hasassah, a Gerusalemme, in condizioni gravi.

PNN ha reso noto che le forze di occupazione israeliana hanno sequestrato Samer mercoledì, quando hanno preso d’assalto la città di Ramallah.

Traduzione per InfoPal di Chiara Parisi

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"