Aperto il valico di Rafah.

Questa mattina sono iniziate le attività al valico di Rafah, a sud della Striscia di Gaza.
Wael Dahab, portavoce dei passaggi e della Guardia presidenziale, ha dichiarato che le attività sono iniziate alle 9 in entrambe le direzioni dopo l’arrivo della delegazione europea che ne presiede le operazioni.
Dahab ha rivolto un appello ai cittadini affinché seguano le direttive degli osservatori per evitare congestioni e caos che fornirebbe il pretesto alle forze di occupazione israeliane di chiudere il passaggio.
Va ricordato che le forze di occupazione hanno chiuso il valico – l’unico accesso verso il mondo esterno della Striscia di Gaza – dopo l’operazione "Pioggia d’estate", l’anno scorso. Da allora, il passaggio è stato aperto sporadicamente e per poche ore.
Gaza è stata così trasformata in una prigione a cielo aperto e i suoi abitanti sono precipitati in una situazione catastrofica, sia dal punto di vista economico sia sanitario e sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.