Coloni confiscano 1.500 ettari di terra palestinese

Al-Khalil (Hebron) – InfoPal. Decine di coloni israeliani hanno sequestrato ieri, 26 dicembre, 1.500 ettari di terreno di proprietà palestinese nell'area di Yatta, a sud di al-Khalil (Hebron).

L'azione dei coloni è stata protetta e supportata da ufficiali israeliani dell'amministrazione civile, che hanno disposto la recinzione coatta dei terreni consifcati ai residenti palestinesi.

Intanto, a Se'ir (Hebron nord est) e Qariout (sud est di Nablus) accadevano espisodi identici ai danni di decine di ettari di terreni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.