‘Crisi di medicinali a Gaza’: decine di bambini talassemici rischiano la vita

Gaza – InfoPal. Nella Striscia di Gaza, la minaccia di morte incombe su decine di bambini affetti da talassemia.

Ieri, nell'ospedale pediatrico “'Abdel 'Aziz ar-Rantisi” si è svolto un sit-in di protesta alla presenza di rappresentanti locali e dei familiari dei piccoli ricoverati o che qui si recano per ricevere le cure oggi non più disponibili nel territorio assediato da Israele.

Come era stato evidenziato in conferenza stampa, anche nel corso della forma di protesta nelle corsie dell'ospedale ar-Rantisi, la comunità internazionale è stata richiamata a fare pressioni sul governo di Ramallah, affinché si astenga dal continuare a ritardare le forniture di settore verso Gaza.

Per legge, infatti, l'Autorità palestinese (Anp) deve erogare verso la Striscia di Gaza il 40% dei medicinali.

75 bambini di Gaza potrebbero non farcela: mancano 25 farmaci e 23 attrezzature per l'assistenza.

Articoli correlati:

Crisi sanità a Gaza. Mancano medicinali e numerosi pazienti rischiano la vita

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.