Forze di sicurezza dell'Anp invadono il sud di Nablus, assediato dagli israeliani, e sparano all'impazzata.

Nablus – Infopal

Fonti locali di Huwwara, nel sud di Nablus – area che si trova sotto il controllo totale degli israeliani -, hanno riferito che alle 4 del mattino, molti cittadini sono stati feriti, e decine di altri sequestrati dalla polizia palestinese.

Decine di membri della sicurezza palestinese, dipendente dall’Autorità Nazionale palestinese, hanno invaso diverse abitazioni e sparato all’impazzata lanciando gas lacrimogeni.

Secondo quanto raccontato dalla popolazione locale, gli uomini della sicurezza hanno permesso solo a tre feriti di raggiungere l’ospedale di Nablus, mentre altri sono stati costretti a rimanere a casa, pur in condizioni gravi.

Gli abitanti sostengono che l’invasione delle forze di polizia dell’Anp è una risposta a una faida tra due famiglie – una di Huwwara e l’altra di Kufr Qalil. Diversi membri della famiglia di una delle persone  uccise durante gli incidenti di un mese fa lavorano nella sicurezza.
Questo attacco si è svolto durante lo stretto assedio israeliano imposto alla cittadina: gli ingressi principali sono stati chiusi e nessuno può entrare o uscire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.