La Marina egiziana arresta, e rilascia, uomini della sicurezza israeliani nel Mar Rosso

Haaretz. Sette dipendenti israeliani di una società privata addetta alla sicurezza sono stati arrestati, poi rilasciati, dalla Marina egiziana nei pressi dello Stretto di Tiro, nel Mar Rosso.

Si tratta di uomini esperti di sicurezza con il ruolo di scortare imbarcazioni commerciali che attraversano il Mar Rosso e l'Oceano Indiano.

L'arresto è avvenuto mercoledì scorso. Quattro uomini della sicurezza e tre membri dello staff sono stati arrestati a bordo di uno yacht dopo aver gettato in mare le proprie armi colti dal panico nello scorgere nelle vicinanze una pattuglia della Marina egiziana.
Il gesto ha suscitato il sospetto negli egiziani di una presenza di terroristi nello yacht. Avvicinatisi a questo, hanno arrestato tutti coloro che erano a bordo.

Lo yacht israeliano è stato scortato fino al porto di Sharm ash-Shaykh, dove gli israeliani sono stati interrogati e, dopo contatti tra il ministero degli Esteri israeliano e il suo omologo egiziano, il caso è stato risolto. Israele ha parlato di equivoco.

http://www.haaretz.com/news/diplomacy-defense/egypt-navy-briefly-arrests-israeli-security-crew-1.383421

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.