Medico palestinese di Gaza aggredito e ferito da sconosciuti

Ieri nella zona di Tal al-Hawa, in un quartiere occidentale della città di Gaza, il dott. Fayez al-Barawi, medico presso l’ospedale Kamal Odwan, è stata colpito da una raffica di pallottole sparategli alle gambe da un gruppo di uomini armati.

Testimoni oculari riferiscono di quattro uomini mascherati che sarebbero scesi da una jeep nera portando con sé un giovane con gli occhi bendati e le mani ed i piedi legati, al quale avrebbero sparato prima di darsi alla fuga. Secondo i testimoni ocuolari, "la facenda si è svolta vicino alla sede della TV Palestina, nella zona di Tal al-Hawa, nella zona ovest di Gaza City".

Il giovane medico è stato subito soccorso da ambulanze precipitatesi sul posto per trasferirlo all’ospedale per le necessarie cure. Le sue ferite, secondo fonti mediche, sone di media entità.

Il dott. Fayez al-Brawi, residente di Bait Lahia, noto per essere vicino al movimento Hamas, era stato adescato da una chiamata richiedente un intervento medico, nella zona dove operano le forze di sicurezza Ansar, dove però, anziché trovare il presunto paziente, è finito nella trappola preparatagli dai suoi sequestratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.