Raid israeliano contro la città e il campo profughi: ucciso membro delle Brigate Al-Aqsa.

Questa mattina, le forze israeliane hanno assassinato un presunto membro delle Brigate Al-Aqsa, l’ala militare di Fatah, nel campo profughi di Ein as-Sultan, dopo aver posto l’assedio alla città.  

Circa 30 veicoli militari israeliani hanno fatto irruzione a Gerico prendendo posizione nel campo e colpendo la casa del membro delle Brigate Al-Aqsa, Mahmoud Haimour, 35 anni.

Testimoni oculari hanno affermato che le forze israeliane hanno prima cercato di arrestarlo ferendolo, poi lo hanno ucciso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.