Scambio di accuse tra Qree e Livni durante l’incontro di ieri.

Tel Aviv – Infopal

Questa mattina, la radio ufficiale in lingua ebraica ha riferito che la ministro degli esteri israeliano Tzepi Livni, durante l’incontro settimanale con il capo della delegazione palestinese, Ahmad Qree, per le "trattative di pace", svoltosi ieri sera, ha sollevato la questione dell’attentato di Dimona, mentre Qree quello delle continue operazioni israeliane contro i palestinesi.

Nello stesso contesto, fonti palestinesi hanno riferito che le due parti si sono accordate di intensificare gli incontri e di "tenersi lontani dalle polemiche politiche che possono diventare un ostacolo alle trattative".
Le fonti hanno aggiunto che "l’incontro ha visto uno scambio di accuse tra Qree e Livni a seguito dell’attentato di Dimona di ieri".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.