Scambio di prigionieri, Israele smentisce lo spostamento.

Nazareth – Infopal. Le autorità carcerarie israeliane hanno smentito ufficialmente la notizia riportata dai media sullo spostamento dei detenuti palestinesi in attesa di rilascio, nell'ambito dell'operazione di scambio di prigionieri tra Israele e Hamas.

La radio ebraica ha riferito che il direttore delle autorità carcerarie, Bany Kanyak, fa parte dell'equipe che gestisce l'elenco dei detenuti che dovrebbero essere rilasciati, in conformità alle istruzioni delle autorità politiche competenti.

Da parte sua, l'associazione che s'interessa ai detenuti “Waed” ha smentito “qualsiasi spostamento dei detenuti nelle carceri israeliane, in un comunicato, ha detto di aver ricevuto una lettera dai detenuti nelle prigioni dell'occupazione nella quale confermano che non è avvenuto nessuno spostamento, la situazione com'è, non c'è nessun cambiamento.

E ha sottolineato che “i media dell'occupazione sono la fonte di queste informazioni sbagliate, per scuotere psicologicamente il nostro popolo”. L'associazione ha chiesto ai media di “verificare prima di pubblicare qualsiasi cosa che riguarda lo scambio, per proteggere i sentimenti dei detenuti all'interno delle carceri e delle loro famiglie e tutto il nostro popolo palestinese e arabo che segue da vicino le trattative e le sue implicazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.