100 ulivi sradicati da coloni nel sud della Cisgiordania

Hebron – WAFA. Martedì, coloni israeliani hanno sradicato circa 100 ulivi in un’area ad est della cittadina di Yatta, situata vicino alla colonia di Avigal, secondo quanto affermato da un attivista locale.

Rateb Jabour, coordinatore dei comitati popolari anti-muro e anti-colonie, ha dichiarato a WAFA che un gruppo di coloni ha invaso un terreno palestinese di proprietà privata, in un’area nota come Shaab al-Batm, dove ha sradicato quasi 100 alberelli di ulivo piantati da un residente locale.

C’è stato un aumento degli attacchi dei coloni contro i palestinesi nell’area a sud di Yatta, conosciuta come Masafer Yatta, al fine di spingere i suoi residenti palestinesi ad abbandonare la loro terra per prenderne il controllo ed espandere le colonie.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"