8 soldati israeliani commettono suicidio in 3 mesi

MEMO. Il numero di suicidi tra i soldati dell’esercito israeliano è costantemente in crescita, come rivelano i report ebraici.

L’agenzia di news israeliana 0404 ha riportato che un soldato israeliano nella base militare di Hatzor, situata nell’area meridionale dei Territori occupati, ha commesso suicidio di notte, sparandosi un colpo alla testa. L’accaduto è solo uno della serie di suicidi che sono stati monitorati durante gli ultimi due mesi e mezzo, durante i quali sette soldati si sono tolti la vita.

La polizia israeliana sta investigando su questi casi, come notato dal sito israeliano. Il portavoce delle forze di difesa israeliana (IDF) ha recentemente detto che gli ultimi tre anni hanno visto incrementare il numero di suicidi tra i soldati israeliani. Nel 2016, circa 15 soldati dell’IDF hanno commesso suicidio durante l’anno, secondo il giornale The Times of Israel.

Traduzione di Martina Di Febo

tag: ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"