Bombardamenti israeliani sulla Striscia di Gaza: sale a 23 il numero delle vittime. 70 i feriti

Gaza-Quds Press. Le forze di occupazione israeliane hanno commesso un nuovo massacro, mercoledì mattina, nel quartiere di Al-Tuffah, nella parte orientale di Gaza, uccidendo tre palestinesi, mentre un quarto è stato ucciso in un bombardamento nel centro della città

Il ministero della Salute ha dichiarato in un comunicato che tre morti sono arrivati ​​al Complesso medico di al-Shifa e uno all’ospedale al-Quds a seguito dell’escalation israeliana sulla Striscia di Gaza.

Ha riferito che dall’alba di martedì il numero di vittime è salito a 23, mentre i feriti sono 70, a seguito dei continui bombardamenti israeliani sulla Striscia di Gaza.

Questa mattina, gli aerei da guerra israeliani hanno ripreso le loro incursioni sulla Striscia di Gaza dopo una pausa di sei ore.

I raid israeliani si erano fermati a mezzanotte di ieri sera, nonostante il volo intensivo di droni da ricognizione.

Ingenti i danni alle abitazioni.

La resistenza palestinese sta rispondendo all’aggressione israeliana con lanci di razzi e mortai.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"