Coloni danno fuoco ad una moschea a Gerusalemme

Gerusalemme occupata-PIC. All’alba di venerdì, coloni hanno dato fuoco ad una moschea nella Gerusalemme occupata e hanno scritto insulti razzisti sui suoi muri.

Fonti locali hanno riferito che un gruppo di coloni israeliani ha dato fuoco a parti della moschea di al-Badriya, a Sharafat, e ha scritto slogan razzisti contro musulmani e palestinesi sui muri.

Secondo i residenti locali, al-Badriya è una delle più antiche moschee della cittadina.

Negli ultimi anni c’è stato un aumento delle aggressioni dei coloni, in particolare degli attacchi incendiari, contro le moschee in Cisgiordania, a Gerusalemme e nei Territori palestinesi occupati dal 1948.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.

tag: , , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"