Coloni stabiliscono nuovo avamposto nelle vicinanze di una colonia nella Valle del Giordano

Valle del Giordano – PIC. Domenica,  israeliani hanno iniziato a creare un nuovo avamposto ad ovest della colonia di Hamra nella Valle del Giordano, nel nord della Cisgiordania occupata.

Il funzionario locale Aref Daraghmeh ha espresso che la colonia di Hamra era stata stabilita dallo stato d’occupazione negli anni ’70 nella Valle del Giordano centrale, aggiungendo che all’epoca erano stati stanziati più di 50 dunum di terra per la colonia.

“I coloni, oggi, hanno iniziato a creare un nuovo avamposto entro un chilometro ad ovest della colonia di Hamra, con l’obiettivo di annettere le terre situate tra essa ed il nuovo avamposto”, ha spiegato Daraghmeh, sottolineando che tale mossa è sostenuta dal governo israeliano.

I tratti di terra annessi appartengono al villaggio di Beit Dajan, nella Valle del Giordano, ma l’esercito israeliano impedisce da molti anni ai proprietari locali di usarli, secondo quanto affermato da Daraghmeh.

tag: , , ,

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"