Donna palestinese uccisa da un colono a Betlemme

Betlemme-PIC e Quds Press. Giovedì mattina, in una strada della città di Teqoa, a Betlemme, un colono alla guida di un camion pesante ha investito una donna palestinese, uccidendola.

Secondo fonti locali, Fatima Suleiman, insegnante di 42 anni, è morta, travolta deliberatamente da un colono a bordo di un camion, mentre si trovava vicino a casa sua.

La dinamica dell’omicidio: il camion, con targa israeliana, ha bocciato la parte posteriore dell’auto della vittima e quando questa è uscita dall’abitacolo per vedere il danno, il colono l’ha deliberatamente investita, uccidendola.

Poco dopo, agenti di polizia israeliani sono arrivati sul posto e hanno confiscato le registrazioni delle telecamere di sicurezza da una casa vicina e si sono rifiutati di permettere alla famiglia di vedere il filmato.

© Agenzia stampa Infopal
E' permessa la riproduzione previa citazione della fonte "Agenzia stampa Infopal - www.infopal.it"